Slide-test

LE PERDITE UDITIVE

I tipi di perdite di udito
Le perdite di udito possono insorgere ad ogni età. In generale, ci sono due tipi di perdite uditive: conduttiva e neurosensoriale. A queste si aggiunge per consuetudine un tipo di perdita misto (la combinazione delle prime due).

La perdita conduttiva

E’ causata da problemi a carico dell’orecchio esterno e medio, che ostacolano la trasmissione dei suoni all’orecchio interno. Le cause più comuni sono l’accumulo di cerume nel condotto uditivo, la perforazione o l’irrigidimento del timpano, la presenza di liquidi nell’orecchio medio, danni e difetti degli ossicini (la catena ossiculare dell’orecchio medio).

La perdita neurosensoriale

Insorge quando si danneggiano le delicate cellule sensoriali della coclea, o le fibre nervose del nervo acustico. Il danno neurosensoriale impedisce la corretta trasmissione del suono al cervello. Le informazioni uditive arrivano al cervello deteriorate od incomplete e la comprensione delle parole diviene difficoltosa e faticosa.

Le cause principali delle perdite di udito

Infezioni da virus o batteri

Le otiti sono per lo più batteriche e sono molto frequenti soprattutto in età pediatrica. Le sordità improvvise sono di norma di origine virale o vascolari e sono poco frequenti.

Traumi, cadute, incidenti

L’ipoacusia post traumatica non è molto frequente.

Origine familiare

1-2 nati ogni 1000 sono sordi prelinguali e le cause sono post infettive, genetiche o non conosciute. Percentualmente nel 45% dei casi sono genetiche, nel 30% post infettive e nel 25% non conosciute.

Età

È una causa molto frequente.

Esposizione al rumore

Il trauma acustico acuto è evenienza rara; il trauma acustico cronico, dovuto ad esposizione prolungata al rumore, è invece frequente.

Farmaci atossici

Causa abbastanza rara.

Neoplasia

Causa rara come conseguenze diretta (tumori che coinvolgono l’orecchio), meno rara se si considerano le chemioterapie che possono essere ototossiche e che quindi risiedono nel caso precedente.

Sconosciute

Rare ma non eccezionali le eventualità di forme di perdite di udito in cui non si riesca a trovare una causa precisa.

© Copyright Otoacustica Lombarda - tel. 02.874402 - P.Iva 04106760152