• GLI APPARECCHI ACUSTICI

    Gli apparecchi acustici sono cambiati. Non esistono più le grandi banane beige di una volta. Oggi, oltre a contenere tecnologie molto avanzate, queste soluzioni per l’udito sono di dimensioni talmente ridotte che una volta indossate sono praticamente invisibili.

    SCOPRI DI PIÙ

LE ALTERNATIVE TERAPEUTICHE

In caso sia stata accertata una perdita uditiva, esistono tre tipi di alternative terapeutiche:

  • Protesica
  • Medica
  • Chirurgica

Nel caso la soluzione indicata sia quella protesica, il primo passo da compiere è consultare un Professionista dell’udito per capire quale sia il modello di apparecchio acustico più adatto. Nessuna perdita uditiva, infatti, è uguale all’altra e per la buona riuscita della terapia sarà fondamentale seguire le indicazioni dell’audioprotesista. I Centri Otoacustica Lombarda offrono un’ampia gamma di apparecchi acustici, dal più semplice al più avanzato, tutti efficaci nel far capire più parole anche in ambienti rumorosi e così piccoli da scomparire una volta indossati.

COME FUNZIONANO GLI APPARECCHI ACUSTICI

Gli apparecchi acustici di oggi sono piccoli, molto sofisticati e capaci di elaborare i suoni così da rendere la voce molto meglio comprensibile. Benché esistano molti tipi diversi di elaborazione sonora, gli apparecchi acustici hanno tutti sei componenti base in comune:

• Microfoni che captano i suoni

• Un amplificatore che li rende più forti.

• Un altoparlante (ricevitore) che invia i suoni amplificati all’orecchio.

• Un chip miniaturizzato che elabora i suoni adattandoli alle sue esigenze uditive.

• Una piccola batteria che alimenta i processori sonori.

• Gli involucri degli apparecchi acustici possono avere forme diverse, ma contengono tutti una straordinaria tecnologia miniaturizzata che li rendono efficaci e talmente piccoli che scompaiono quando indossati.

  • OpenSound Navigator™, LA TECNOLOGIA ALL’AVANGUARDIA

    Se vuoi conoscere la tecnologia più avanzata del momento, scopri le soluzioni Oticon con tecnologia OpenSound Navigator™

    Scopri di più

LE DIVERSE TIPOLOGIE DI APPARECCHI ACUSTICI

Oggi le principali categorie in cui si dividono i dispositivi acustici sono due: dispositivi retroauricolari e intrauricolari. Ognuna di esse ha delle caratteristiche e, di conseguenza, dei vantaggi specifici rispetto all’altra.

Apparecchi acustici retroauricolari (BTE)

  • Sono dispositivi discreti
  • Coprono la maggior parte delle perdite uditive
  • Hanno pulsanti semplici da usare
  • Hanno notevole capacità connettiva

Apparecchi acustici intrauricolari (ITE)

  • Sono praticamente invisibili
  • Sono adatti sia a perdite uditive lievi che importati
  • I modelli si adattano su misura alle tue orecchie
  • Alcuni modelli hanno elevata connettività

Vuoi saperne di più? Scarica la nostra brochure

Clicca sull’icona per scaricare la brochure in formato pdf

© Copyright - Otoacustica Lombarda 2019 - P.Iva 04106760152